Francesco Catalano

catalano

60 anni – Impiegato

Perché ho deciso di candidarmi?

Non è più il tempo di indugiare: è giunto il tempo di partecipare.

L’ideale berlusconiano, indicando la via dell’autodeterminazione come strada maestra, ha invaso le menti e condizionato le scelte degli italiani.

In una società sempre più “liquida” ci siamo trovati senza più “stato sociale”, senza più prospettive, senza più speranza, senza Stato.

Contro questa visione, esasperatamente individualista, mi sono alzato e ho detto: Basta! Basta aspettare che qualcuno ci tolga dal fango, il paese ha bisogno di tutti quelli che credono nella speranza di una società solidale.

In questo è racchiuso il significato della mia candidatura al Consiglio Comunale nella lista del PD.

Anche dal più piccolo nucleo amministrativo si costruisce la speranza, per imboccare la strada del Bene Comune che ESISTE, il PD ne conosce il percorso, ha solo bisogno di forze che l’aiutino durante il cammino.

< Torna alla lista dei candidati

Rispondi