Il ruolo istituzionale della Presidenza del Consiglio

municipio valenzano

“Fandonie”. Secondo il Presidente del Consiglio Comunale di Valenzano, Giovanni Giuliano, il comunicato del Partito Democratico sulle possibili ragioni di conflitto fra la sua carica istituzionale ed il suo ruolo presso la Master Piscine srl è un concentrato di “attacchi personali fasulli”.

Sottolineiamo innanzitutto che il Partito Democratico aveva sollevato quella riflessione, all’indomani dell’elezione di Giuliano a Presidente del Consiglio Comunale, alla luce della posizione debitoria, nei confronti del Comune di Valenzano, della Master Piscine srl, società condannata a pagare delle somme con sentenza del Consiglio di Stato.

Non é lecito domandarsi se la posizione di Giovanni Giuliano sia quanto meno “in bilico” fra l’istituzione che rappresenta e la ditta di cui è socio?

Nessun attacco personale: l’intervento è rivolto a tutela del ruolo istituzionale della Presidenza del Consiglio. Quanto avevamo segnalato si basava su documenti ufficiali della Camera di Commercio che avevamo consultato prima di esprimerci pubblicamente.

Prendiamo ora atto che in effetti Giovanni Giuliano si era dimesso dal Consiglio di Amministrazione della Master Piscine già il 16 aprile scorso, così come risulta dalla documentazione che lo stesso Giuliano ha allegato agli atti della seduta del Consiglio Comunale del 6 agosto (in particolare, da un verbale dell’assemblea dei soci della Master Piscine).

Allo stesso tempo, però, ci tocca di rilevare, come risulta dallo stesso verbale, che comunque Giovanni Giuliano rimane socio della Master Piscine con una delle quote sociali più alte: il 70%.

La questione sollevata, non personale ma politica, evidentemente c’era e continua ad esserci.

Rispondi