Non riduciamo il confronto sull’igiene pubblica a pretesto di scontro

sala-consiliare-valenzano

Apprendiamo, dalla tribuna dei social network, che il Consiglio Comunale monotematico sulla gestione dell’igiene pubblica, già preannunciato dal Sindaco Lomoro, dovrebbe tenersi il prossimo 17 febbraio. Il primo cittadino valenzanese scrive che quella sarà l’occasione per smascherare quelle che lui definisce le “fesserie” che gli esponenti delle opposizioni, a suo dire, racconterebbero.
Se queste sono le premesse, un Consiglio Comunale anticipato in questi termini sembra destinato a ridursi ad arena e a terreno di scontro. Un luogo istituzionale, come un’adunanza consiliare, non può essere brandito come un’arma per intimidire gli oppositori e le voci di critica e di dissenso.
Per questo, lanciamo un appello all’intero mondo politico e istituzionale di Valenzano: facciamo tutti in modo che su un tema delicato e complesso, come quello dei rifiuti e dell’igiene, ci possa essere una discussione che porti a interrogarsi sui progetti e sulle ricadute per la comunità. Un dibattito che costruisca per il futuro, e che non si riduca a pretesto di lite sul passato.
Probabilmente, piuttosto che un Consiglio Comunale, sarebbe più utile e fruttuoso un confronto pubblico, che dia modo di intervenire non solo ai rappresentanti istituzionali, ma a tutte le forze politiche presenti e attive sul territorio e soprattutto ai soggetti sociali, alle categorie e ai cittadini.
Chiudiamo il capitolo dei rimpalli e rinfacci reciproci. Valenzano non ne ha bisogno. In questo momento, sono molto più necessarie buona volontà e capacità di pianificare per il lungo periodo.

One Response to Non riduciamo il confronto sull’igiene pubblica a pretesto di scontro

  1. Franco Pancotto scrive:

    Alla vigilia del dibattito su “La gestione dell’Igiene Pubblica”, vorrei se mi è consentito, esprimere alcune considerazioni:

    – i cassonetti dei rifiuti sono sempre stracolmi sin dalle prime ore della giornata;
    – ci sono sacchetti di rifiuti ad ogni angolo;
    – non ho mai visto mezzi per la raccolta differenziata;
    – il paese è sporco;

    Nella mia personale esperienza, so di Amministrazioni Comunali che si sono dovute dimettere per questo: chiedo solo se quella di Valenzano abbia la sensibilità di fare altrettanto…

    Franco Pancotto

Rispondi