fbpx

Elezioni europee 2019: il valore del voto al PD

In occasione delle elezioni europee del prossimo 26 maggio i cittadini saranno chiamati a compiere una scelta che sarà, mai come in questo caso, chiara e al tempo stesso determinante.

Da una parte ci sono le forze che stanno al governo, e che fingono di litigare su tutto ma in realtà sono unite da un patto di potere. E per mantenere il potere cavalcano i problemi delle persone, ma non vogliono e non sanno risolverli. Allora, inventano false soluzioni, come la ricetta dello sfascio dell’Europa e della chiusura nel ristretto spazio dei confini nazionali.
Dall’altra parte ci sono le donne e gli uomini del Partito Democratico, che sanno che per affrontare le complesse sfide del presente l’Italia non può rimanere isolata. È necessario rinsaldare la nostra collocazione europea. Ma l’Europa, così come l’abbiamo conosciuta finora, non basta. Bisogna costruire un’Europa diversa. Un’Europa più giusta e più solidale.
Un voto alla lista del Pd il 26 maggio è un voto per questo progetto.
Per un’Italia capace di costruire con serenità il proprio futuro.
Per un’Europa della civiltà, dei diritti e dei cittadini.
Scopri il programma del Pd per l’Europa
Scopri i candidati del Pd nella circoscrizione Italia Meridionale

Rispondi