Candidati 2013

Mariangela Lupo

100_0956

30 anni – Addetta Ufficio Estero

Perché ho deciso di candidarmi?

Ho scelto di candidarmi in questo partito perché è composto da giovani, ascolta davvero la voce e le richieste che arrivano dal basso, cerca di farsi portavoce delle loro esigenze, dei loro problemi, per orientarli verso un progetto che renda questo paese un posto migliore, che dia maggiore spazio a chi ha la volontà di lavorare e che ne riconosca il loro merito.

Per questo motivo ho deciso di dare tutto il mio impegno, affinché Valenzano diventi un posto in cui poter far nascere e crescere i miei figli, un paese che crei qualcosa di utile e positivo per la collettività, che non si trasformi semplicemente in un’appendice dimenticata e periferica di Bari..ma un paese in cui si è orgogliosi di farne parte.

Perché io? perché sono giovane e non corruttibile, perché credo che le idee facciano ancora nascere i fiori dal cemento! Perché sono convinta che in una società veramente civile il primo patrimonio da salvaguardare siano le persone, le persone che compongono questo paese e che credono nel nostro progetto.

Voglio una campagna elettorale fatta di partecipazione e coinvolgimento, retta sul dialogo, la collaborazione ed il buongoverno, in cui etica e trasparenza siano il perno della nuova amministrazione.

< Torna alla lista dei candidati

Marco Paternoster

31 anni – Impiegato

Perché ho deciso di candidarmi?

Vivere in un paese significa soprattutto preoccuparsene.  I principi corretti per poterlo fare sono la coerenza e il rispetto per il denaro e per il territorio comune.

Il mio personale impegno politico è nato nel 2010 con l’esperienza de “L’Altra Faccia” semplicemente come riflesso, come reazione a coloro che hanno amministrato prima di me e che hanno fallito per aver ignorato il principio base secondo cui la COSA PUBBLICA deve essere amministrata a favore degli interessi della comunità, non dei propri.

Dunque sono qui a rinnovare il mio impegno con il Partito Democratico all’interno del quale ci sono persone con cui condivido idee e modus operandi. Voglio mettere a disposizione di chiunque vorrà appoggiare la mia candidatura l’integrità morale, le mie competenze e tutto il mio impegno.

Ringraziandovi in anticipo,
Marco Paternoster

< Torna alla lista dei candidati

Aldo Roselli

foto aldo roselli

58 anni – manager

Perché ho deciso di candidarmi?

Perché dopo aver acquisito specifiche competenze gestionali e amministrative ricoprendo ruoli manageriali in aziende quotate in borsa e a partecipazione statale ho ritenuto fosse questo il momento giusto per metterle a disposizione della comunità in cui risiedo e ho scelto il “nuovo” PD di Valenzano per proporle.

< Torna alla lista dei candidati

Annamaria Palmisani

io

19 anni – Studentessa

Perché ho deciso di candidarmi?

Ho scelto di candidarmi perché penso che sia inutile lamentarsi sempre, criticare qualcosa senza poi mobilitarsi. Stiamo attraversando un periodo delicatissimo per quanto riguarda la politica e la sinistra italiana e credo che sia fondamentale spingere la nostra società nella direzione che ci interessa: quella della trasparenza, della meritocrazia, delle pari opportunità. Non condivido alcuni atteggiamenti, non appoggio determinate scelte? Bene, m’impegno in prima persona, non punto il dito contro gli altri perché, delegandoli, non mi hanno rappresentata come avrei voluto.

Credo in questo progetto, ci metto la mia faccia per portare quel rinnovamento di cui il mio paese, e la politica, ha bisogno! Perché non mi piace questa politica che pensa a sé, che non si guarda intorno e che gestisce il potere come fine a se stesso. Penso che noi cittadini dobbiamo avere il coraggio di dire basta alle solite facce, alle solite cosche, ai soliti giochi di palazzo. La partecipazione è fondamentale perché solo così possiamo essere liberi e protagonisti del nostro presente oltre che fautori del nostro futuro.

Molti mi chiedono “Ma chi te lo fa fare?”, la mia risposta è quasi scontata: perché credo nella forza delle idee, nel coraggio di sostenerle e in un metodo coerente per farle funzionare, senza compromessi. Penso sia giunto il momento di riprenderci i nostri spazi, le nostre piazze, i nostri vicoli.

“…Davanti a tutti i poteri che cercano di frenarci, dobbiamo dimostrare, ancora una volta, la capacità del popolo di costruire la sua storia.” (E.G.)

< Torna alla lista dei candidati

Luigi Ceci

860224_10200180415666849_150460750_o

64 anni – Professore universitario

Perché ho deciso di candidarmi?

Credo nell’impego politico e perseguo il tentativo di rinnovare il modo di fare politica, tra la comunità e all’interno del Partito Democratico, consapevole del ruolo fondamentale che i partiti dovrebbero avere per raggiundere e salvaguardare il bene comune.

i miei slogan:
L’educazione non si taglia. Difendiamo e rilanciamo la scuola pubblica
Questione morale: etica, trasparenza e legalità

Curriculum:
Nato a Montalto Uffugo (Cs) il 9/04/1949. Professore ordinario di clinica medica veterinaria presso la Facoltà di Medicina Veterinaria Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, strada per Casamassima – Valenzano. Autore di numerose pubblicazioni su riviste italiane e internazionali. Ha ricoperto diversi incarichi: coordinatore di progetti di ricerca, coordinatore di dottorati di ricerca; responsabile del settore di clinica medica presso l’Ospedale Veterinario della Facoltà di Medicina Veterinaria; membro di consorzi internazionali di ricerca; diplomato al collegio europeo di medicina veterinaria; componente del comitato nazionale sulla sicurezza alimentare. Attualmente componente della commissione per l’abilitazione scientifica nazionale del settore Clinica Medica e Farmacologia.
Sposato con tre figli, vive e lavora a Valenzano dal 1998.
Candidato alle elezioni del 2010 a sostegno di Luigi Lampignano e regionali, sempre nel Partito Democratico.
Segretario del Circolo tematico Università e Ricerca del PD “Terra di Bari”.

contatti: lui59@hotmail.it – Luigi Ceci FB

< Torna alla lista dei candidati

Linda Susca

41 anni – Impiegata INPS

Perché ho deciso di candidarmi?

Ho deciso di candidarmi perchè mi sono sentita travolta dall’entusiasmo di un gruppo di giovani valenzanesi, con diverse provenienze ed esperienze, con molte competenze e soprattutto con le idee chiare sugli obiettivi che vogliono perseguire.

Ho pensato che anche le mie esperienze e le mie competenze potessero servire al raggiungimento di quegli obiettivi. Obiettivi del documento programmatico del PD, che condivido in toto, soprattutto nella parte relativa alle politiche sociali e ambientali.

Mi son detta: “Il candidato sindaco è ok, il gruppo c’è, le idee ci sono, voglia di crescita e cambiamento tanta: voglio esserci anch’io”.

< Torna alla lista dei candidati

Tiziana Lavopa

lavopa

31 anni – Impiegata

Perché ho deciso di candidarmi?

Mi sono candidata perchè voglio contribuire in prima persona a questa nuova fase del PD di Valenzano, insieme a persone come me, giovani ed entusiasti, che nonostante tutto credono ancora nella Politica con la P maiuscola.

Mi rispecchio in queste idee perché rinnovamento, identità, legalità e trasparenza fanno parte della mia idea di Politica con la P maiuscola.

< Torna alla lista dei candidati

Francesco Catalano

catalano

60 anni – Impiegato

Perché ho deciso di candidarmi?

Non è più il tempo di indugiare: è giunto il tempo di partecipare.

L’ideale berlusconiano, indicando la via dell’autodeterminazione come strada maestra, ha invaso le menti e condizionato le scelte degli italiani.

In una società sempre più “liquida” ci siamo trovati senza più “stato sociale”, senza più prospettive, senza più speranza, senza Stato.

Contro questa visione, esasperatamente individualista, mi sono alzato e ho detto: Basta! Basta aspettare che qualcuno ci tolga dal fango, il paese ha bisogno di tutti quelli che credono nella speranza di una società solidale.

In questo è racchiuso il significato della mia candidatura al Consiglio Comunale nella lista del PD.

Anche dal più piccolo nucleo amministrativo si costruisce la speranza, per imboccare la strada del Bene Comune che ESISTE, il PD ne conosce il percorso, ha solo bisogno di forze che l’aiutino durante il cammino.

< Torna alla lista dei candidati

Carlo Mininni

SONY DSC

33 anni – Agronomo, esperto in gestione dei rifiuti

Perchè ho scelto di candidarmi?

Vivo da sempre a Valenzano e di questo paese conosco vizi e virtù. Da sempre impegnato nella vita associativa – Agesci, Arci, Libera – mi sono sempre interessato di politica e di questioni amministrative.

Oggi sento il bisogno di candidarmi per testimoniare che la politica valenzanese non è solo mediocrità e illegalità diffusa ma anche professionalità e trasparenza.

Per questo metto a disposizione la mia professionalità – in ambito ambientale – ed il mio impegno a sostegno di una politica di cambiamento, oggi incarnata dal progetto di rinnovamento dei volti e dei metodi del Partito Democratico di Valenzano.

< Torna alla lista dei candidati

Renzo Simeone

Simeone

56 anni – Avvocato

Perché ho deciso di candidarmi?<

Ho sempre creduto nella perequazione e ho speranza che i giovani possano attuarla; i professionisti della politica hanno già dato.

< Torna alla lista dei candidati