Valenzano

Incontro con Dario Ginefra – Valenzano 24 febbraio

incontro Dario Ginefra 24 febbraio 2018

Un passato da interpretare
Un presente da vivere
UN FUTURO IN CUI CREDERE

Valenzano, Sabato 24 febbraio 2018, ore 17.00
c/o circolo Arci l’ARCIpelago
Via Cavata 43/47

Aro Ba/7: Valenzano pagherà l’ecotassa più alta

ecotassa Aro Ba 7

Sono stati diffusi i dati relativi alle percentuali di differenziata raggiunte dai Comuni compresi nell’Aro Ba/7 e alle conseguenti quote di ecotassa.
Valenzano fa registrare un 52% di raccolta differenziata. Nonostante questo risultato, è, insieme a Triggiano, il Comune dell’ambito che dovrà versare l’ecotassa più consistente: 11,62 euro per tonnellata.

Appalto rifiuti a Valenzano: l’interdittiva antimafia e le polemiche politiche

ritaglio Gazzetta 29 novembre 2017 ercav

La vicenda dell’interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura a carico della Ercav desta preoccupazione e corrobora le nostre convinzioni sulla necessità di una gestione delle gare d’appalto pubbliche che concili i principi di trasparenza ed efficienza, a maggior ragione quando si tratta di servizi che hanno una ricaduta decisiva sulla qualità della vita delle comunità, come quelli collegati al ciclo dei rifiuti.

Valenzano. SMS anonimo all’ex consigliere Tonio De Nicolò

sms anonimo a De Nicolò

Tonio De Nicolò, già consigliere di minoranza nella passata amministrazione, denuncia su Facebook di aver ricevuto un sms dai contenuti e dai toni inquietanti.

Gli esiti del congresso di circolo del PD di Valenzano

tessera PD 2017

Il Congresso di Circolo del Pd di Valenzano, svoltosi la mattina di domenica 22 ottobre, ha provveduto al rinnovo degli organismi dirigenti del circolo.
Come segretario cittadino del Partito Democratico è stato riconfermato Francesco Calè, candidato unitario alla segreteria.

Congresso di circolo del PD di Valenzano

insegna-pd-valenzano

Il congresso di Circolo che il Partito Democratico si appresta a celebrare a Valenzano cade in una fase particolarmente delicata e critica per la nostra comunità.
Abbiamo l’ambizione di fare di questo momento di confronto un’occasione di approfondimento progettuale, in cui porsi interrogativi sulle prospettive da offrire alla cittadinanza e sui percorsi futuri da avviare per contribuire all’opera di ricucitura del tessuto civile e culturale della collettività.

Il Consiglio dei Ministri dispone lo scioglimento del Consiglio Comunale di Valenzano

screenshot sito CDM scioglimento Valenzano

Il Consiglio dei Ministri, sulla base dei lavori svolti dalla Commissione Prefettizia e della conseguente relazione del Ministro dell’Interno, ha disposto lo scioglimento del Consiglio Comunale di Valenzano per infiltrazioni mafiose.

Valenzano. L’ordinanza di chiusura del mercato ittico

ritaglio ordinanza chiusura mercato ittico

Con ordinanza dirigenziale n. 6 dello scorso 22 agosto, il Comune di Valenzano ha disposto la chiusura immediata del settore ittico del mercato ittico di Via Di Vittorio/Via Nenni, con la conseguente sospensione temporanea della vendita di prodotti ortofrutticoli.
I modi e le forme con cui è stato disposto il provvedimento suscitano più d’una perplessità.

Il Comune di Valenzano e il bando Rigenerazione Urbana Sostenibile. E la trasparenza?

bacheca rigenerazione urbana adelfia valenzano

Il Comune di Valenzano ha attivato, insieme al Comune di Adelfia, un processo partecipativo connesso alla candidatura congiunta dei due Enti Locali al bando “Rigenerazione Urbana Sostenibile”.
Ci si aspetterebbe che un percorso designato come “partecipativo” veda il coinvolgimento della cittadinanza e in particolare di quei soggetti organizzati che animano e movimentano il territorio.

Il cartellone dell’estate valenzanese. Ma la programmazione dov’è?

ritaglio cartellone estate valenzanese

È stato divulgato il cartellone degli eventi culturali e artistici programmati dall’Amministrazione Comunale per movimentare l’estate dei valenzanesi. Una serie di iniziative che, alla luce delle informazioni contenute nella Delibera di Giunta n. 103 del 3 agosto 2017, verranno a costare alle casse dell’Ente locale poco più di 31.000 euro. Uno stanziamento cospicuo, che non corrisponde però a un investimento su quella che dovrebbe essere la missione strategica della cultura: promuovere la crescita del territorio e del tessuto civile.