Domenica 3 marzo: primarie del Partito Democratico

Domenica 3 marzo si terranno le primarie del Partito Democratico per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea Nazionale. Il seggio, a Valenzano, sarà istituito nella sede del circolo Arci l’ARCIpelago, in via Cavata Continua »

Valenzano. L’ex Sindaco Lomoro torna ad arrampicarsi sugli specchi

La notizia della proroga del commissariamento del Comune di Valenzano, disposta dal Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro dell’Interno Salvini, ha evidentemente messo in difficoltà l’ex Sindaco Antonio Lomoro, per due Continua »

Il CdM proroga il commissariamento del Comune di Valenzano

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, ha disposto la proroga per ulteriori sei mesi del commissariamento del Comune di Valenzano, il cui Consiglio Comunale è stato sciolto Continua »

Congresso Pd 2019: i risultati della riunione di circolo a Valenzano

Nell’ambito del percorso congressuale nazionale del Partito Democratico, si è svolta nella mattinata di domenica 20 gennaio la riunione di circolo del Pd di Valenzano: le iscritte e gli iscritti sono stati Continua »

Domenica 20 gennaio: riunione di circolo per il voto sui candidati alla Segreteria nazionale

La riunione di circolo del Pd di Valenzano, per il voto sui sei candidati alla Segreteria nazionale del Partito, è convocata per domenica 20 gennaio. La riunione sarà ospitata dal circolo Arci l’ARCIpelago, Continua »

 

Cronache dal Consiglio Comunale del 29 giugno 2016

consigliovalenzano

Al Comune di Valenzano va in onda il solito spettacolo all’insegna dell’arroganza e dell’indifferenza.
Il Consiglio Comunale del 29 giugno era stato convocato, su richiesta dei Consiglieri di minoranza, per dibattere su temi particolarmente rilevanti per la convivenza collettiva e le aspettative della comunità, come la questione morale e la gestione dell’igiene pubblica: speravamo che questa riunione potesse tradursi, una volta tanto, in un’occasione di confronto fruttuosa e costruttiva. Ci siamo illusi.

Valenzano. La cultura e il corpo delle donne

ritaglio delibera motoraduno

Milletrecento euro stanziati per dar spazio alle evoluzioni di ragazze mezze nude su pubblica piazza. Dev’essere questo il concetto di promozione culturale che tiene banco al Comune di Valenzano.
Ieri sera (sabato 25 giugno), i cittadini che si sono spostati su via De Gasperi, pensando di andare ad assistere a una manifestazione musicale, si sono trovati di fronte allo spettacolo di ragazze, in abiti a dir poco striminziti, che si dimenavano, esibendo i propri corpi come tagli di carne esposti al supermercato.

Valenzano. Il Consiglio Comunale sulla questione morale: non sprechiamo questa occasione

municipio_valenzano

Il prossimo 29 giugno si svolgerà il Consiglio Comunale, richiesto dai consiglieri di minoranza, chiamato a discutere dei temi dell’igiene urbana e della questione morale. Ci sembra una buona occasione per riavvicinare ai cittadini quelle istituzioni che vengono percepite sempre più come qualcosa di distante dai reali bisogni e dalle aspettative della collettività: non sprechiamola.

Cronache dal Consiglio Comunale del 13 giugno 2016

consigliovalenzano

Al Comune di Valenzano va in onda il quotidiano spettacolo del pressapochismo e dell’improvvisazione.
Il Consiglio Comunale svoltosi la mattina di lunedì 13 giugno era chiamato ad approvare il rendiconto consuntivo relativo al 2015: un documento che si è rivelato contraddittorio e lacunoso.
Per giunta, la discussione ha introdotto un’incredibile forzatura nelle procedure.

Cronache dal Consiglio Comunale del 31 maggio 2016

consigliovalenzano

Una seduta avviata e immediatamente interrotta, quella del Consiglio Comunale riunitosi la sera di martedì 31 maggio. I lavori, infatti, sono stati sospesi, per essere rinviati al prossimo 13 giugno.
I motivi del rinvio?

Valenzano. Lo sciopero del settore ambiente e gli avvisi tardivi del Comune

avviso sciopero settore ambiente 30 maggio 2016

A Valenzano, continua la commedia dell’assurdo. Oggi, lunedì 30 maggio, si svolge lo sciopero degli operatori del settore ambiente. Di conseguenza, i rifiuti non vengono raccolti.
Peccato che ci si sia ricordati di inserire l’avviso sul sito istituzionale del Comune soltanto stamattina. Peccato che il regolamento del conferimento dei rifiuti prevedesse che l’organico andava conferito già domenica, e dunque ieri sera, negli appositi contenitori.

Cronache dal Consiglio Comunale del 18 maggio 2016

consigliovalenzano

Il Consiglio Comunale che si è svolto nella giornata di mercoledì 18 maggio ha discusso il Bilancio di Previsione 2016. Quello che dovrebbe essere il principale strumento di programmazione politica e finanziaria del Comune si è rivelato un documento vuoto, privo di indirizzi e di capacità progettuale.

Valenzano. Per un cammino di rinnovamento

cittadinanza_democrazia

Prosegue l’ignobile sceneggiata alla quale si è ridotta la politica valenzanese.
Per quanto tempo ancora i cittadini saranno costretti ad assistere a questo serial, che mortifica l’intera comunità?
Apprendiamo, in seguito alla divulgazione televisiva di alcune intercettazioni, di richieste di soldi collegate a un eventuale sostegno a una candidatura per le regionali.

Valenzano. Facciano tutti un passo indietro

Ritaglio Gazzetta 7 maggio 2016

A Valenzano, proseguono le pantomime.
Non passa giorno che la sceneggiata alla quale si è ridotta la politica locale non si arricchisca di una nuova puntata, a base di veleni, intrighi, complotti, tradimenti e lotte intestine.
Uno spettacolo desolante. Siamo di fronte non solo al fallimento di un singolo sindaco o di una amministrazione, ma al tracollo di un intero ceto politico.

Valenzano. Basta con i teatrini. Restituiamo credibilità alla politica

Lomoro vs Ferri

La situazione è grave ma non è seria.
A Valenzano, continua l’eterna sceneggiata alla quale si è ridotto il confronto politico: denunce, accuse, controaccuse, rimpalli di colpa e scarichi di responsabilità.
In quest’ultima puntata, due ex vicesindaci dichiarano ai microfoni di un’emittente locale che sarebbe stato intimato loro di versare soldi per continuare a mantenere la carica.