Gli ARO: supporto o palla al piede? Necessario un confronto aperto

Il Sindaco di Noicattaro, Raimondo Innamorato, ha attivato una riflessione pubblica su ruolo, reale efficacia e limiti degli ARO: gli ambiti di raccolta ottimale, ovvero aggregazioni di comuni, istituite per gestire il Continua »

Scuole chiuse a Valenzano: il PD chiede un incontro alle Commissarie Prefettizie

Per individuare soluzioni alla situazione di disagio che ha investito le famiglie dei bambini che frequentano le strutture gestite dalla società cooperativa “I Cuccioli dell’Aquilone”, chiuse su disposizione dell’autorità giudiziaria, il Partito Continua »

Valenzano. Il Comune ottiene la riconsegna delle chiavi del Centro Culturale

Il Comune di Valenzano ha intimato e ottenuto la riconsegna delle chiavi del Centro Culturale di Largo Plebiscito da parte dell’associazione che, senza essere stata investita di alcun titolo ufficiale, gestiva l’utilizzo Continua »

Comune di Valenzano. Approvato il regolamento per la gestione degli impianti sportivi pubblici

Con Delibera n. 11 del 5 aprile 2018, adottata con i poteri del Consiglio Comunale, la Commissione Straordinaria che regge il Comune di Valenzano ha approvato il regolamento per l’uso e la Continua »

Comune di Valenzano. Un cambio di marcia nella programmazione culturale

Apprendiamo che presso il Comune di Valenzano si è svolto un incontro con le associazioni culturali, convocato per definire in maniera concertata il calendario delle iniziative estive per il 2018. Salutiamo con Continua »

 

Trasporto scolastico a Valenzano: la Giunta mette nuove toppe

foto delibere 93 e 98

A pochissimi giorni di distanza da una precedente Delibera, avente a oggetto gli indirizzi integrativi in materia di trasporto scolastico, la Giunta di Valenzano torna a riunirsi per approvare una nuova Delibera che riporta lo stesso identico oggetto. Il testo, inoltre, è pressoché uguale, salvo che per alcune significative variazioni, che intervengono in passaggi “strategici”.
Come mai? Che cos’è successo in questo breve intervallo di tempo? Perché la Giunta si è preoccupata di tornare a deliberare tanto in fretta su un argomento già affrontato, replicando per di più quasi integralmente la precedente Delibera?

Cooperative di comunità: strumento di auto-organizzazione dei cittadini

06

La conferenza pubblica sulle cooperative di comunità, organizzata dal Partito Democratico di Valenzano e tenutasi presso il Castello Baronale Martucci la sera di venerdì 19 settembre, è stata innanzi tutto l’occasione per approfondire una Legge Regionale, la n. 23 del 20 maggio 2014, che promuove e valorizza l’attivismo dei cittadini, disciplinando, per l’appunto, lo strumento delle cooperative di comunità.

Trasporto scolastico a Valenzano: le “pezze a colore” della Giunta

DIGITAL CAMERA

In questi giorni, sono state avanzate da parte di numerosi cittadini valenzanesi critiche, perplessità o anche semplici richieste di delucidazioni sul servizio di trasporto scolastico.
Un servizio che sta partendo in ritardo rispetto ai tempi della scuola. Soprattutto, c’erano dubbi e voci contrastanti che si susseguivano in merito alle modalità di accesso.

Cooperative di comunità, la legge regionale – conferenza venerdì 19 settembre

manifesto pd 11

Il circolo del Pd di Valenzano organizza, per venerdì 19 settembre, a partire dalle ore 19.00, presso il Castello Baronale Martucci (a Valenzano, in Piazza Padreterno), una conferenza pubblica sulla Legge Regionale n. 23 del 20 maggio 2014, sulla “Disciplina delle Cooperative di Comunità”.

Banchetto informativo del Pd – domenica 14 settembre

img_banchetto_14_settembre_2014

Il Partito Democratico di Valenzano sarà con un proprio banchetto informativo in Largo Plebiscito, la mattina di domenica 14 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 13.30.

La Tari, l’Amministrazione valenzanese e la disinformazione

ritaglio Manifesto Comune tributi 2014

Di fronte al malcontento crescente da parte dei cittadini valenzanesi per l’aumento dei tributi e per gli evidenti disservizi nella gestione dell’igiene pubblica, gli Amministratori locali non sanno fare altro che cercare di scaricare le proprie responsabilità su altri.

Valenzanesi: cittadini protagonisti o sudditi paganti?

Lomoro_cittadino_al_centro_1

Chi ricorda più le mirabolanti promesse fatte da Antonio Lomoro e dalla sua coalizione durante la campagna elettorale? “Premi per i migliori progetti di attività lavorative”. “Sportelli URP nel quartiere San Lorenzo”. “Dieci biciclette di proprietà comunale messe a disposizione dei cittadini”.
Soprattutto, “trasparenza e partecipazione”. “Il cittadino sempre al centro” era uno degli slogan lanciati dalla macchina propagandistica di Lomoro.

Cronache dal Consiglio Comunale dell’8 agosto 2014

consigliovalenzano

Il Consiglio Comunale svoltosi nella giornata di venerdì 8 agosto ha offerto il solito sconfortante spettacolo a base di pressapochismo e faciloneria offerto da un’Amministrazione che pur di andare avanti sulla propria strada è disposta a passare come un rullo compressore su tutto (compresi il buon senso e le regole elementari della convivenza civile). Il tutto “insaporito” dal consueto condimento dei dileggi che la maggioranza ha riservato agli esponenti della minoranza, “colpevoli” semplicemente di voler esercitare il proprio normale ruolo di vigilanza, di critica e di controllo.

Autorità Anticorruzione e Comune di Valenzano. Un’interrogazione parlamentare dell’on. Dario Ginefra

dario-ginefra

L’onorevole Dario Ginefra, Deputato Pd, è intervenuto con un’interrogazione parlamentare sul caso delle contestazioni mosse dall’Autorità Nazionale Anticorruzione al Comune di Valenzano in merito all’affidamento del servizio di raccolta rifiuti.

Servizio di igiene pubblica. Il dovere della trasparenza

Titolo Gazzetta Autorità Anticorruzione

Da notizie pubblicate sulla Gazzetta del Mezzogiorno, apprendiamo che l’Autorità Nazionale Anticorruzione avrebbe contestato al Comune di Valenzano la procedura adottata per l’affidamento del servizio di raccolta, trasporto e conferimento dei rifiuti urbani.
Nel mirino dell’Autorità Anticorruzione, a quel che leggiamo, sarebbe finita la scelta di procedere per affidamento diretto, piuttosto che tramite gara a evidenza pubblica.