Appalto rifiuti a Valenzano: l’interdittiva antimafia e le polemiche politiche

La vicenda dell’interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura a carico della Ercav desta preoccupazione e corrobora le nostre convinzioni sulla necessità di una gestione delle gare d’appalto pubbliche che concili i principi di Continua »

Valenzano. SMS anonimo all’ex consigliere Tonio De Nicolò

Tonio De Nicolò, già consigliere di minoranza nella passata amministrazione, denuncia su Facebook di aver ricevuto un sms dai contenuti e dai toni inquietanti. Continua »

Gli esiti del congresso di circolo del PD di Valenzano

Il Congresso di Circolo del Pd di Valenzano, svoltosi la mattina di domenica 22 ottobre, ha provveduto al rinnovo degli organismi dirigenti del circolo. Come segretario cittadino del Partito Democratico è stato Continua »

Congresso di circolo del PD di Valenzano

Il congresso di Circolo che il Partito Democratico si appresta a celebrare a Valenzano cade in una fase particolarmente delicata e critica per la nostra comunità. Abbiamo l’ambizione di fare di questo Continua »

Il Consiglio dei Ministri dispone lo scioglimento del Consiglio Comunale di Valenzano

Il Consiglio dei Ministri, sulla base dei lavori svolti dalla Commissione Prefettizia e della conseguente relazione del Ministro dell’Interno, ha disposto lo scioglimento del Consiglio Comunale di Valenzano per infiltrazioni mafiose. Continua »

 

I dubbi del Pd di Valenzano sul Programma delle Opere Pubbliche. Che c’entra il complesso Boscariello?

municipio_valenzano

Leggiamo sulla Gazzetta del Mezzogiorno del 24 luglio la replica dell’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Valenzano, Porzia Pietrantonio, alle obiezioni sollevate dal Pd in merito al Programma delle Opere Pubbliche. Obiezioni che, nello specifico, si appuntavano sulla cancellazione dal Programma della realizzazione del Poliambulatorio.
E però, nell’articolo le nostre dichiarazioni vengono impropriamente e senza alcun motivo ricollegate a una presunta contrarietà del Pd sul progetto relativo al verde nel complesso Boscariello.

Bando efficientamento energetico: il Comune non ritira né rettifica.

chiar_bando_gara

Nuova puntata della vicenda del bando di gara sul quale l’Ordine degli Architetti della Provincia di Bari aveva espresso le proprie perplessità.
Il bando è quello relativo all’intervento di efficientamento energetico e miglioramento della sostenibilità ambientale presso le strutture della Scuola Elementare De Bellis e della Scuola Elementare Papa Giovanni XXIII.

Lettera aperta sulla crisi palestinese

Gaza

In questi giorni a Gaza si stanno accatastando i cadaveri di civili inermi (bambini soprattutto): uno scenario tragico, di fronte al quale non basta l’indignazione espressa sui social network o generici proclami contro “la guerra israelo-palestinese”.

Valenzano, nuovo scivolone per il Comune. L’Ordine degli Architetti chiede il ritiro di un bando di gara

ord_arch_bando

Nuovo incidente di percorso per l’Amministrazione Comunale a Valenzano.
Lo scorso 4 luglio era stato pubblicato un bando di gara, mediante procedura aperta, per servizi di ingegneria e architettura, per la realizzazione dell’intervento di efficientamento energetico e miglioramento della sostenibilità ambientale presso le strutture della Scuola Elementare De Bellis e della Scuola Elementare Papa Giovanni XXIII.

Valenzano: la Giunta depenna il Poliambulatorio dal Programma delle Opere Pubbliche

municipio_valenzano

L’Amministrazione comunale depenna dal Programma delle Opere Pubbliche la realizzazione del Poliambulatorio, per inserirvi opere che sono il risultato di un percorso politico e amministrativo perlomeno discutibile.

Cronache dal Palazzo di Città: il “consiglio comunale parallelo” del 10 luglio 2014

consigliovalenzano

Disaccordi, malumori e reciproche diffidenze stanno rendendo sempre più accidentato il cammino della maggioranza che regge l’Amministrazione comunale di Valenzano. Uno scenario reso platealmente evidente da un vero e proprio “consiglio comunale parallelo” che si è svolto la sera di giovedì 10 luglio. Un susseguirsi di incontri e animati conciliaboli fra gruppi e gruppetti di consiglieri di maggioranza, che si tenevano nei corridoi del palazzo comunale, al di fuori dell’Aula consiliare, mentre era in corso la riunione istituzionale del Consiglio.

Bidoni, buchi e polemiche

bidone

In questi giorni, si è sviluppato l’ennesimo aspro dibattito che ha infervorato il confronto politico valenzanese, a partire da un episodio apparentemente banale.
Questi i fatti. All’angolo tra via Capurso e via Piave si era prodotta una falla nell’asfalto, determinata dallo sprofondamento di un tombino che copriva un pozzetto. In attesa di avviare i lavori di riparazione, qualcuno aveva ritenuto di “turare” provvisoriamente la falla con un bidone di plastica destinato alla raccolta differenziata.

Al via il tesseramento 2014 al Partito Democratico

tessera_2014

Ha preso il via il tesseramento 2014 al circolo del Partito Democratico di Valenzano.
Quest’anno la campagna tesseramento vede molte novità per gli iscritti.

Sosta a tempo: ma quando riparte?

IMG_4250

Da qualche giorno sono apparsi sui parabrezza delle auto posteggiate in Largo Plebiscito degli avvisi con cui si informa la cittadinanza che a partire dal 26 maggio è necessario tornare a rispettare la segnaletica che limita la sosta per un tempo determinato.
E però, in precedenza, sul portale istituzionale del Comune di Valenzano era stato pubblicato un avviso in cui si rendeva noto che l’ordinanza relativa alla sosta a tempo sarebbe tornata in vigore a partire dal primo aprile.

Cronache dal Consiglio Comunale del 29 aprile 2014

consigliovalenzano

Il Consiglio Comunale del 29 aprile si è aperto con l’ennesimo colpo di scena nel mutamento degli equilibri politici valenzanesi: la costituzione di un nuovo gruppo di Forza Italia. O meglio, la costituzione di un “secondo” gruppo di Forza Italia, in maggioranza, che si è andato ad aggiungere (o dovremmo dire sostituire?) al gruppo di Forza Italia precedentemente formato, tra le fila dell’opposizione, dai Consiglieri Capozzi e De Mario.